Domanda di trasferimento : quali conseguenze per titolarità del docente se non ottiene movimento richiesto?

Giovanna – Sono un’insegnante entrata in ruolo nell’a.s. 2013/14 tramite concorso. Attualmente sono ancora nello stesso istituto comprensivo, nella provincia di Bologna. Quest’anno vorrei provare ad avvicinarmi a casa, in provincia di Modena, ma vorrei sapere se posso fare domanda di trasferimento su scuole o devo inserire l’ambito? E nel caso in cui le scuole da me scelte fossero piene, resto nella mia scuola di provenienza (in provincia di Bologna) o quel posto è perso e andrò in una scuola qualsiasi nel nuovo ambito? Grazie mille

Giovanna Onnis – Gentilissima Giovanna,

potrai sicuramente presentare domanda di trasferimento esprimendo preferenze sia su scuole che su ambiti.

Ti ricordo che il numero massimo di preferenze esprimibili è 15, delle quali non più di 5 scuole e le restanti possono essere sia ambiti che province.

Il posto di attuale titolarità risulterà disponibile e vacante soltanto se tu sarai soddisfatta nel trasferimento per una delle preferenze espresse nella domanda, in caso contrario, non ottenendo il movimento richiesto, rimarrai nella scuola attuale senza nessuna modifica della tua titolarità

ads