Vincolo quinquennale sul sostegno: i cinque anni devono essere continuativi per lo stesso ordine o grado di istruzione

F.M. – Sono un’insegnante immessa in ruolo nel sostegno nel a.s. 2007/2008; nell’a.s. 2008/2009 immessa in ruolo nella classe di concorso arte ed immagine fino all’a.s. 2013/2014. Sono passata nel sostegno nel 2014/2015 e svolgo tuttora servizio nel sostegno. Mi chiedevo, avendo svolto cinque anni nel sostegno compreso il 2007/2008 posso presentare domanda di passaggio di cattedra; in sostanza ho assolto l’obbligo del vincolo quinquennale anche se non in modo continuato, ma sempre di ruolo? Cordiale saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima F.M.,

la risposta al tuo quesito è negativa.

Il quinquennio sul sostegno deve essere svolto continuativamente, nello stesso ordine o grado di istruzione, a decorrere dall’anno scolastico di immissione in ruolo sul sostegno, oppure, come è il tuo caso, dall’anno scolastico in cui hai ottenuto il trasferimento sul sostegno.

Dovrai conteggiare il quinquennio, quindi, dall’anno scolastico 2014/15 e il corrente anno rappresenta per te il quarto continuativo sul sostegno.

Completerai il quinquennio il prossimo anno, che potrai conteggiare, e volendo potrai chiedere passaggio su materia per il 2019/2020

ads