Trasferimento nell’organico dell’autonomia: potrà essere sia su cattedra di diritto che di potenziamento

Antonio – Se io docente di strumento musicale chiedessi trasferimento interprovinciale su scuola in cui non si liberasse la cattedra, potrei comunque ottenere il trasferimento, ma finire su potenziamento, qualora la stessa scuola lo avesse richiesto?

Giovanna Onnis – Gentilissimo Antonio,

la risposta al tuo quesito è affermativa.

Il trasferimento viene effettuato, infatti, su una cattedra vacante e disponibile nell’organico dell’autonomia che, in base al comma 68 della legge 107/2015, comprende l’organico di  diritto  e  i  posti  per  il potenziamento.

Considerando che nella domanda di trasferimento non è possibile scegliere la tipologia di cattedra, il tuo movimento  potrà essere  disposto, quindi,  sia nell’organico di diritto che nell’organico di potenziamento.

ads ads