Docente con Legge 104 per assistenza genitore disabile: ha diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto?

Barbara – Sono referente unica per l’assistenza a mia madre disabile (e convivente), vorrei sapere se, in virtù della L.104, sono esclusa dalla graduatoria interna d’istituto? Faccio presente che sono in una scuola in comune diverso da quello di residenza (pur se vicinissimo) dove intendo restare. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Barbara,

come docente che usufruisce della legge 104/92 per assistenza a genitore disabile, hai diritto ad essere esclusa dalla graduatoria interna di istituto in presenza di specifiche condizioni, come chiarisce l’art.13 comma 2 del CCNI sulla mobilità.

L’esclusione dalla graduatoria ti spetta, infatti, se la scuola di titolarità o di incarico è ubicata nel comune di residenza di tua madre

Se la scuola di titolarità o di incarico risulta ubicata in comune diverso da quello di residenza di tua madre, potrai essere ugualmente esclusa dalla graduatoria interna di istituto se presenti domanda di trasferimento per scuole ubicate in tale comune o in comune viciniore.

Non presentando domanda di trasferimento sarai inserita in graduatoria in base al punteggio e in presenza di contrazione in organico, se sarai in coda nella graduatoria, sarai tu ad essere dichiarata soprannumeraria a prescindere dalla legge 104

ads ads