Trasferimento su materia per docente titolare su sostegno: è un movimento volontario e la sede non può essere assegnata d’ufficio

Agnese – Sono una docente di sostegno della scuola primaria. Vorrei effettuare trasferimento sempre per la scuola primaria su materia  restando nel mio istituto comprensivo.  Poiché sono passata di ruolo nel 2013 e quindi ho titolarità sulla scuola con il suddetto passaggio rischio di perdere la titolarità e di finire nell’ambito?

Giovanna Onnis – Gentilissima Agnese,

se otterrai il trasferimento richiesto potrai acquisire titolarità in una delle preferenze espresse nella domanda.

Potrai esprimere preferenza sia su scuola che su ambito o provincia per un massimo di 15 complessive.

Se sei interessata a rimanere nello stesso Istituto in cui sei titolare, chiedendo trasferimento per altra tipologia di posto, potrai inserire tale scuola nelle preferenze e, volendo, potrai indicare solo questa scuola come unica preferenza.

Se non esprimi alcuna preferenza per ambiti territoriali non potrai “finire” su ambito senza la tua volontà.

Non potrai, infatti, essere trasferita d’ufficio e se non otterrai  il movimento richiesto per nessuna delle preferenze espresse, rimarrai nella scuola di attuale titolarità come docente di sostegno

ads ads