Trasferimento volontario su cattedra orario esterna: la sua assegnazione l’anno successivo è condizionata dalla graduatoria interna di istituto?

P.P. – Lo scorso anno sono stato trasferito a domanda su COE (anomala) con 9 ore Liceo Scientifico e 9+1 Liceo Scienze Umane. La scuola di titolarità è comunque il Liceo Scientifico. Nelle graduatorie d’istituto che verranno redatte fra qualche settimana nella scuola di titolarità, la posizione che mi verrà attribuita, sarà quella di ultimo arrivato o sarò comunque inserito in funzione del punteggio posseduto, indipendentemente dal fatto di essere titolare su COE.  La ringrazio per la  cortese risposta e la saluto cordialmente.

Giovanna Onnis – Gentilissimo P.P.,

se l’anno di arrivo nella scuola è il 2016/17, questo è per te il secondo anno come titolare nella scuola, quindi non potrai essere considerato “ultimo arrivato” e sarai inserito nella graduatoria interna di istituto in base al punteggio.

La tua posizione nella graduatoria non condizionerà, però, l’assegnazione della COE che, ad organico confermato, sarà attribuita a te che hai chiesto tale cattedra nel trasferimento volontario ottenuto lo scorso anno.

Tale attribuzione sarà, quindi, a prescindere dal punteggio e dalla posizione occupata in graduatoria.

Avrai la possibilità di essere assorbito in una cattedra interna soltanto se questa sarà vacante, cioè  risulterà non occupata da altro docente titolare

ads ads