Anche i docenti di ruolo dovranno avere i 24 CFU se vorranno partecipare al concorso non abilitati

Elisabetta – Sono una docente entrata in ruolo a settembre 2017 per assunzione da GM concorso 2016. Sono abilitata solo nella CdC per cui sono stata assunta e cioè la A50 (scienze alle scuole secondarie di secondo grado).
Vorrei sapere se potrei partecipare al concorso per non abilitati per un’altra classe di concorso, vantando come requisito d’accesso la mia laurea.
Se la risposta fosse positiva vorrei capire come acquisire i 24 CFU obbligatori in materie socio-psico-pedagogiche: posso usare i corsi frequentati durante il PAS e/o quelli che sto frequentando ora per l’anno di prova?
Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

risposta – gent.ma Elisabetta, la sentenza della Corte Costituzionale che ha cassato il divieto imposto dalla legge 107/2015 di partecipazione ai concorsi scuola per i docenti di ruolo, non ha posto limiti sulla tipologia concorsuale. Pertanto, come l’accesso al concorso adesso in svolgimento, quello per abilitati, non è stato precluso ai docenti di ruolo, non potrà esserlo neanche quello per non abilitati.

I 24 CFU. Le modalità di acquisizione sono uguali a quelle dei colleghi precari, e sono indicate in primis nella nota del 10 agosto 2017. I corsi validi (al di là dei CFU che potresti aver acquisito durante il corso di laurea sono indicati in questa tabella

Concorso a cattedra 2018. 24 CFU: tabella Miur su come conseguirli e come certificare quelli già conseguiti

Da escludere quindi CFU non universitari, la certificazione deve essere richiesta all’Università.

Le attività formative per i docenti di ruolo. Un’altra possibilità sarebbe quella di partecipare alle attività formative previste dal Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017 per i docenti di ruolo, al fine di acquisire un’altra specializzazione (ex abilitazione) per effettuare il passaggio di ruolo e/o cattedra (mobilità professionale). Tuttavia non si conoscono ancora i tempi di questa operazione, non si sa cioè se saranno organizzate prima o dopo il concorso ordinario. Docenti di ruolo: Miur attiverà i corsi per cambiare classe di concorso con la mobilità professionale

ads ads