Graduatoria interna di istituto e punteggio di ricongiungimento: quando spetta?

Maria – Un docente ha la residenza in un comune diverso dalla scuola di titolarità e con un figlio (13 anni) con la stessa residenza della scuola titolare. Gli spettano i 6 punti per il ricongiungimento nella graduatoria interna di istituto?

Giovanna Onnis – Gentilissima Maria,

come chiarisce la tabella di valutazione allegata al CCNI sulla mobilità, il punteggio di ricongiungimento spetta nel comune di residenza del coniuge oppure, nel caso di docenti senza coniuge o separati giudizialmente o consensualmente con atto omologato dal tribunale, nel comune di residenza dei genitori o dei figli

Nella graduatoria interna di istituto il punteggio spetta se la scuola di titolarità è ubicata nel comune di ricongiungimento o nel comune viciniore, a prescindere dal comune di residenza del docente, che può essere differente.

Se il docente di cui parli non è coniugato, gli spettano 6 punti per ricongiungimento al figlio se questo risiede effettivamente nello stesso comune di titolarità del genitore con iscrizione anagrafica da almeno tre mesi rispetto alla data di  pubblicazione dell’ordinanza ministeriale sulla mobilità

ads ads