Mobilità. Chiarimenti su continuità e scelta tipo di posto nelle preferenze

Laura –  sono una maestra di scuola primaria in Anno Sabbatico dall’8 gennaio fino al 31 agosto 2018. Intendo chiedere la mobilità. Devo considerare perduto il punteggio di continuità oppure NON dovendo considerare l’anno scolastico in corso resta per questa mobilità il diritto al punteggio di continuità? Inoltre nella sezione anagrafica dove si chiede la provincia di assunzione e l’ambito devo intendere quando fui assunta in ruolo molti anni fa nella scuola dell’infanzia oppure quando sono passata all’attuale ruolo di appartenenza? Mettendo come scelta posto comune/lingua verranno considerate prima tutte le 5 scuole per i relativi posti comune e solo non venissi accontenta quelli di lingua oppure per ciascuna scuola entrambi i ruoli prima di considerare la successiva scuola scelta? Grazie mille.

Paolo Pizzo – gentilissima Laura,

l’anno 2017/18 ovvero quello in corso non si valuta ai fini della domanda di trasferimento.

Ciò né ai fini della continuità, né ai fini del punteggio come anno di servizio. Entrambi infatti si valutano fino al 31/8/2017.

Pertanto, potrai valutare la tua continuità senza considerare l’anno in corso.

Per quanto riguarda la sezione anagrafica troverai i dati già automaticamente inseriti almomento della domanda online, mentre per il posto comune/lingua il sistema valuta la tipologia di posto in “orizzontale”, quindi per ogni preferenza espressa valuterà la tipologia di posto.

ads ads