Docente neo-immessa in ruolo: potrà partecipare alla mobilità 2018/19?

Sabrina – Sono docente neo-immessa in ruolo e, da quanto ho potuto capire, posso anch’io usufruire del trasferimento in deroga al vincolo triennale del contratto che ho firmato. E’ corretto? Vorrei rimanere nel mio ambito territoriale ma cambiare scuola. E’ possibile? Vorrei indicare solo 2 sedi. E’ possibile? Se la domanda non venisse accolta, potrei rimanere nella mia sede attuale? Vi ringrazio sentitamente.

Giovanna Onnis – Gentilissima Sabrina,

anche se sei stata immessa in ruolo nel corrente anno scolastico, potrai partecipare alla mobilità 2018/19.

Potrai, però, presentare solo domanda di trasferimento, ma non di passaggio di cattedra o di ruolo in quanto non hai ancora superato l’anno di prova.

Nella domanda di trasferimento potrai esprimere 15 preferenze delle quali non più di 5 scuole.

Se sei interessata potrai chiedere anche scuole del tuo ambito di titolarità, ma non la scuola nella quale sei in servizio con incarico triennale.

Volendo potrai chiedere anche solo 2 scuole e se non potrai essere soddisfatta nella richiesta rimarrai nella scuola in cui presti servizio nel corrente anno scolastico con incarico triennale

ads