Trasferimento provinciale o interprovinciale: chiarimento sull’ordine delle preferenze

S.I. – Sono un’insegnante di scuola primaria in anno di prova. Ho capito che posso chiedere il trasferimento sia provinciale che interprovinciale. Non ho però chiara una cosa: nella richiesta delle 5 scuole (intesi come istituti giusto?) sarei interessata a chiedere 4 scuole in un ambito diverso da quello in cui lavoro attualmente, ma della stessa provincia, e una sola scuola in un’altra provincia. È possibile farlo e se fossi interessata come prima scelta alla scuola interprovinciale rischio di perdere la priorità nelle altre 4 provinciali. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima S.I.,

nella domanda di trasferimento potrai esprimere un totale di 15 preferenze tra provinciali e interprovinciali e un numero massimo di 5 scuole.

La priorità tra movimento provinciale o interprovinciale la stabilisci tu mediante l’ordine con il quale inserirai le preferenze.

Se inserisci prima la scuola in altra provincia e questa sarà disponibile, sarai soddisfatta nella richiesta e le preferenze successive relative a scuole della provincia di titolarità non saranno prese in considerazione.

Discorso analogo deve essere fatto se le prime preferenze inserite saranno provinciali, il sistema prenderà in considerazione la preferenza per la scuola in altra provincia solo se non potrai essere soddisfatta per nessuna delle preferenze provinciali inserite prima.

Ti ricordo che il tuo trasferimento interprovinciale potrà essere disposto dopo aver effettuato, nella provincia da te richiesta, i trasferimenti provinciali, quindi dei docenti titolari nella provincia anche se con punteggio inferiore al tuo

ads