Trasferimento secondaria I grado: si deve esprimere preferenza per l’IC e non si può chiedere il singolo plesso

Donatella – Sono una docente di scuola secondaria I grado presso un IC di Roma. Vorrei chiedere il trasferimento in un’unica  scuola dove so esserci un posto vacante nella mia classe di concorso per pensionamento. Se indico esclusivamente quella specifica scuola, nel caso non dovessi riuscire ad ottenerla per basso punteggio, avrei comunque garantito il posto nella mia attuale scuola? Inoltre quale codice inserire nella domanda quello della scuola secondaria I grado o quello dell’IC? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Donatella,

in seguito all’unificazione degli organici, i diversi plessi di scuola secondaria I grado, facenti parte di un unico Istituto Comprensivo, non sono più identificati da uno specifico codice meccanografico che li distingue l’uno dall’altro, ma risultano inseriti in un unico codice che è quello identificativo dell’IC .

Non potrai, quindi, esprimere preferenza per il singolo plesso di scuola secondaria I grado, ma dovrai chiedere l’intero IC mediante il codice unificato e, in questo modo, chiederai tutti i plessi di scuola secondaria appartenenti all’IC senza alcuna distinzione.

L’attribuzione del plesso sarà poi competenza del Dirigente scolastico che dovrà rispettare i criteri stabiliti in sede di contrattazione con la RSU.

Se non otterrai il movimento richiesto rimarrai nella tua attuale scuola di titolarità senza nessuna conseguenza

ads