Personale ATA, ferie di Pasqua per chi lavora 5 giorni

Giuseppe – Buon sabato. Avrei da farle una domanda. Io osservo come orario settimanale quello con 7,12 ore al giorno dal lunedì al venerdì, il sabato, giustamente, non presto servizio. Come funziona per le ferie pasquali ossia per la settimana da lunedì 26 a sabato 31 premettendo che sabato l’I.C è chiuso perché ha preso un giorno di prefestivo?

Lunedì 26 farò 7,12 ore martedì 27 farò 7,12 ore mercoledì 28 farò 7,12 ore e dopo quando non ci sarà attività didattica quante ore dovrò fare? È corretto che il mio contratto che prevede 7,12 ore al giorno mi faccia fare per giovedì 29 e venerdì 30 solo 6 ore? E quindi dare 2,24 ore di recupero per il sabato? Grazie infinitamente.

di Giovanni Calandrino – Gentile Giuseppe, considerato che la sua settimana lavorativa è articolata su 5 giorni lavorativi (con orario di servizio di 7,12 ore giornaliere), nelle giornate di sospensione delle attività didattiche (giovedì 29 e venerdì 30) il personale ATA potrà continuare a svolgere orario normale, che nel suo istituto è di 7,12 ore da lunedì a venerdì cosi come deliberato in sede in sede di contrattazione integrativa d’istituto.

ads ads