Prima preferenze provinciali o interprovinciali? Chiarimenti

Stefania – Buongiorno, sono una docente della scuola secondaria di I grado, ho bisogno di un chiarimento sulla mobilità. Vorrei mettere come prima scelta due scuole interprovinciali, e le restanti provinciali. Ho però un forte dubbio se mi convenga mettere le provinciali prima, perchè mi chiedo se nelle scuole interprovinciali non ottenessi il movimento, per le provinciali mi troverei poi a dover concorrere  con i colleghi che vengono da fuori provincia? E se così fosse dovrei anche far fronte al limite del 30% dei posti disponibili o qualora il posto ci fosse me lo assegnerebbero di sicuro perché sono già in quella provincia? Vi ringrazio

Paolo Pizzo – Gentilissima Stefania,

La mobilità provinciale precede quella interprovinciale, ciò vuol dire che quando ti muoverai in provincia parteciperai sul 100% dei posti disponibili e nessun docente che richiede le tue sedi da fuori provincia potrà precederti.

Un discorso a parte è invece l’ordine delle preferenze.

Nel tuo caso dovrai prima inserire quelle interprovinciali, se vuoi tentare prima tale trasferimento, e solo successivamente quelle provinciali.

Facendo così le sedi provinciali saranno considerate solo se non sarai soddisfatto in quelle interprovinciali.

Arrivate a queste ultime, ripeto, concorrerai solo con i docenti che si muovono all’interno della provincia.

ads