Graduatorie Permanenti ATA: per raggiungere i 24 mesi si sommano tutti i periodi di servizio

Anna – Carissimi, volevo chiedervi un chiarimento riguardo al calcolo del punteggio e dell’anzianità nelle graduatorie ATA di III e di I fascia per valutare se posso fare domanda di inclusione. In particolare: per la graduatoria di III fascia il punteggio relativo ai servizi si calcola per ogni A.S, mentre volevo chiedervi come si procede per il calcolo dell’anzianità per l’inclusione nella graduatoria dei 24 mesi. E’ cumulativa di tutti i servizi, anche in A.S. diversi, oppure va calcolata per anno scolastico, perdendo gli eventuali periodi inferiori a 16 giorni?

Ad esempio, servizi prestati come C.S. dal 01/03/2014 al 10/03/2014 (A.S. 2013/14= 11 giorni), dal 25/09/2015 al 30/01/2016 e dal 15/3/2016 al 20/06/2016 (A.S. 2015/16= 7 mesi e 12 giorni), dal 19/09/2016 al 20/06/2017 (A.S. 2016/17= 9 mesi e 2 giorni), dal 18/09/2017 al 19/04/2018 (A.S. 2017/18= 7 mesi e 2 giorni) valgono come 23 mesi per la graduatoria di III fascia (11,5 punti). Per la I fascia dello stesso profilo vanno conteggiati allo stesso modo o vanno cumulati insieme risultando 23 mesi e 27 giorni di servizio (cioè 24 mesi)?

Grazie per l’attenzione

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Anna, a differenza delle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA, nelle graduatorie permanenti tutti i periodi di servizio devono essere sommati ai fini del raggiungimento dei 24 mesi di servizio richiesti per l’accesso ai suddetti concorsi, indipendentemente dall’anno scolastico in cui sono stati prestati.

Si ricorda infine che per il raggiungimento dei 23 mesi e 16 giorni di servizio, si valutano anche i periodi non continuativi, le frazioni di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni trenta giorni e l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si considera come mese intero.

ads