Il docente non coniugato può decidere se chiedere il ricongiungimento al genitore o al figlio

Ilaria – sono entrata di ruolo come docente tramite il  concorso del 2016 il 1/09/17. non ho mai insegnato e quest anno sono in maternitá. vorrei chiedere trasferimento, non sono coniugata e con una bimba di 5 mesi. il mio punteggio si baserá principalmente su esigenze di famiglia visto che non ho un preruolo.  posso chiedere sia ricongiungimento al genitore sia ricongiungimento alla figlia o uno solo dei due? Grazie

Paolo Pizzo – Gentilissima Ilaria,

È possibile richiedere il ricongiungimento al coniuge (o parte dell’unione civile) ovvero, nel caso di docenti senza coniuge o separati giudizialmente o consensualmente con atto omologato dal tribunale, per ricongiungimento ai genitori o ai figli.

Genitori o figli…

Pertanto, decidi tu se al genitore o al figlio, non a tutti e due. Ovviamente oltre al ricongiungimento avrai il punteggio per il figlio inferiore ai 6 anni.

Quindi, 6 pp. di ricongiungimento e 4 punti per l’esistenza del figlio (anche se ti ricongiungi a quest’ultimo).

Per il ricongiungimento Il sistema assegnerà 6 pp. per le scuole e/o gli ambiti indicati nel modulo – domanda che si riferiscono al comune di ricongiungimento.

Il punteggio è assegnato anche per tutte le preferenze che sono comprese nell’attuale comune di titolarità se coincidente con il comune di ricongiungimento.

Ti ricordo che la decorrenza dell’iscrizione anagrafica del familiare deve essere anteriore di almeno tre mesi alla data di pubblicazione all’albo dell’ufficio territorialmente competente dell’O.M

 

ads ads