Bonus una tantum e continuità nella scuola. Chiarimenti

Marina – avrei due quesiti: 1) Nelle graduatorie interne di istituto, il punteggio una tantum di 10 punti di cui alla lettera D) della tabella vale anche per chi negli anni 200/2001-2007/2008 era precario e iscritto nelle GaE sempre nella stessa provincia, richiedendo per le GI scuole sempre della stessa provincia? 2) Se quest’anno chiedo il trasferimento ma non lo ottengo, nelle graduatorie interne di istituto perdo il diritto a reclamare i punti della continuità di cui alla lettera C) della tabella? Grazie se vorrete sciogliere i miei dubbi.

Paolo Pizzo – gentilissima Marina,

il diritto all’attribuzione del punteggio deve essere attestato con apposita dichiarazione personale, nella quale si elencano gli anni in cui non si è presentata la domanda di mobilità volontaria in ambito provinciale Ai fini della maturazione una tantum del punteggio è utile un triennio compreso nel periodo intercorrente tra le domande di mobilità per l’anno scolastico 2000-2001 e quelle per l’anno scolastico 2007-2008.

Pertanto, appare molto chiaro che ci si riferisce alla mobilità dei docenti già di ruolo, non certo alle GI/GAE dei docenti supplenti.

Per il secondo quesito il diritto al punteggio di continuità nella scuola si perde solo a trasferimento ottenuto.

ads ads