Passaggio di ruolo e valutazione concorsi: si tiene in considerazione il ruolo di appartenenza al momento della domanda

Cinzia – Nel chiedere passaggio di ruolo dalla scuola secondaria di primo grado alla scuola secondaria di secondo grado, posso dichiarare tra i titoli il concorso a cattedra che mi consente di insegnare nella scuola secondaria di primo grado? Grazie in anticipo.

Paolo Pizzo – Gentilissima Cinzia,

nel passaggio di ruolo (in cui non si ha un limite di punteggio per la valutazione dei titoli) è valutato:

  • 12 pp. per il superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli, per l’accesso al ruolo di appartenenza, al momento della presentazione della domanda, o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza, così come avviene nel trasferimento;
  • 6 pp. per ogni concorso ordinario per esami e titoli per l’accesso ai ruoli di livello pari o superiori a quello di appartenenza diversi ovviamente da quello per cui già si attribuiscono i 12 pp.

Pertanto, tu devi ovviamente fare riferimento al I grado che è al momento della domanda il tuo ruolo di appartenenza (così come indicano le note della tabella titoli).

Di conseguenza, se hai un solo concorso, che è quello del I grado, lo potrai far valutare 12 pp.; se poi hai altri concorsi sempre del I grado o anche del II grado (diversi però da quello per cui sono attribuiti i 12 pp.), puoi farli valutare 6 pp. l’uno.

ads ads