Quando si risulta perdenti posti la scuola di titolarità non va mai indicata nel modulo domanda cartaceo

Luigi – un insegnante di sostegno scuola primaria, titolare su ambito con incarico triennale in una scuola del medesimo,  e gradirei un chiarimento circa quanto segue che ho copiato dalla vs, guida. “In caso di presentazione di domanda condizionata al permanere della situazione di soprannumerarietà l’interessato può indicare nel modulo-domanda anche la preferenza corrispondente all’ambito di titolarità.”  Mi sorge un dubbio: in caso di presentazione di domanda condizionata, si può indicare, tra le preferenze, solo l’ambito di appartenenza  o anche la scuola di incarico, appartenente allo stesso ambito? Grazie per la vs, risposta.  confido in un vostro consiglio che già in passato mi ha aiutata moltissimo.

Paolo Pizzo – Gentilissimo,

nel momento in cui si viene dichiarati perdenti posto e si compila il modello cartaceo non si indica mai la scuola di attuale servizio/titolarità dalla quale si perde il posto.

Ciò indipendentemente se si è titolari di scuola o con incarico triennale.

Infatti, chi condiziona la domanda è al momento titolare su quella sede, e se tale sede si dovesse liberare nel corso dei movimenti si rientrerà automaticamente.

Per tali motivi la scuola non va mai indicata.

 

ads