Assegnazione provvisoria: può chiederla il docente che ha ottenuto trasferimento provinciale?

Biagio – Vorrei avere informazioni certe riguardo la mobilità 2018/19. Mi hanno detto che se un docente ottiene il trasferimento provinciale su scuola non potrà poi richiedere l’assegnazione provvisoria. Volevo quindi sapere se tale notizia è vera oppure inesatta. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Biagio,

aver ottenuto trasferimento provinciale non ha mai rappresentato un impedimento per chiedere AP e non credo possa rappresentarlo per il prossimo anno scolastico

Nel CCNI sulla mobilità annuale 2017/18, era prevista l’impossibilità di chiedere AP per i docenti che avevano ottenuto trasferimento interprovinciale nella provincia di ricongiungimento. Disposizione che molti docenti sperano venga eliminata

Le assegnazioni provvisorie  sono, comunque, regolate da una contrattazione annuale e quella relativa al prossimo anno non è ancora iniziata, quindi per avere notizie certe sulle regole da seguire per l’a.s. 2018/19 sarà necessario aspettare la pubblicazione del relativo CCNI.

 

ads