Trasferimento e preferenze: si possono chiedere complessivamente 5 scuole appartenenti anche a province diverse

Monica – Sono una docente assunta nel 2012 in seguito al concorso ordinario del ’99/2000. Ho una anzianità su scuola di 5 anni e vorrei rientrare nel comune di residenza oppure cambiare regione, ma vorrei fare domanda su scuola, non su ambito.

Questi i miei quesiti:

Per il trasferimento in provincia, ma in un Comune differente, posso fare domanda solo su 5 scuole e nel caso rimanere sulla mia scuola di titolarità?

Nella stessa domanda posso aggiungere 5 scuole di una Provincia/Regione differente, o devo obbligatoriamente inserire un ambito e poi la scuola che desidero, con il rischio di finire in un piccolo comune disagiato che però appartiene allo stesso ambito?

Nel caso non potessi inserire 5+5 scuole posso inserirne 4 (nella stessa provincia) + 1 (in regione differente)? Grazie!

Giovanna Onnis – Gentilissima Monica,

le preferenze esprimibili nella domanda di trasferimento sono in totale 15 delle quali non più di 5 scuole e le restanti 10 su ambiti e/o province.

Non sei obbligata ad inserire il numero massimo consentito, così come non sei obbligata ad esprimere preferenza su ambiti territoriali se non sei interessata

Potresti chiedere, volendo anche 15 preferenze per 15 province diverse, rispettando però il numero massimo di scuole che è 5 complessivamente. Quindi si possono inserire anche 5 scuole di 5 province diverse.

Non è, quindi, consentito, indicare 5 scuole per ogni provincia richiesta, nel caso da te indicato 5+5, mentre se sei interessata, potrai esprimere le preferenze 4+1 che hai indicato, cioè 4 in una provincia e 1 in altra provincia di regione diversa

ads ads