Mobilità per docente in anno di prova: quali domande può presentare?

Monica – Vi scrivo per sapere quali sono le mie possibilità riguardo la mobilità durante quest’anno di prova, in quanto neoassunta da ultimo concorso: posso chiedere solo il trasferimento o anche il passaggio di cattedra o di ruolo?

Giovanna Onnis – Gentilissima Monica,

come docente neo-immessa in ruolo  in anno di prova potrai partecipare alla mobilità 2018/19 chiedendo esclusivamente trasferimento.

Non avendo ancora superato l’anno di prova non potrai, infatti, partecipare alla mobilità professionale e, quindi, non potrai presentare domanda di passaggio di ruolo e passaggio di cattedra.

Uno dei requisiti indispensabili per chiedere passaggio è, infatti, quello di aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza o per la classe di concorso di titolarità. Per partecipare alla mobilità professionale dovrai, quindi, aspettare il prossimo anno.

Ti informo che nella domanda di trasferimento che puoi presentare hai la possibilità, se sei interessata, di chiedere anche una tipologia di posto diversa da quella di titolarità, cioè da posto comune a sostegno (se possiedi il titolo di specializzazione necessario) o da sostegno a posto comune. Questa richiesta puoi farla anche se sei in anno di prova

ads ads