Trasferimento e preferenze territoriali: non è obbligatorio esprimere preferenza sintetica su provincia

Irene – Sono un’insegnante dell’infanzia, voglio fare domanda di trasferimento interprovinciale. Chiedo se posso inserire solamente scuole e ambiti o devo per forza inserire anche le province in cui si trovano le scuole e gli ambiti scelti. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima  Irene,

nella domanda di trasferimento le preferenze esprimibili sono 15, delle quali non più di 5 scuole e le restanti possono essere ambiti e/o province.

Puoi, quindi, scegliere liberamente le tue preferenze e l’unico vincolo è quello di non superare i limiti numerici stabiliti dalla normativa.

Puoi stabilire tu, in base alle tue esigenze, la tipologia di preferenze da indicare nella domanda  e sicuramente non sei obbligata a esprimere preferenza sintetica sulla provincia in cui si trovano le scuole o gli ambiti che chiederai.

ads ads