Passaggio di cattedra: può essere disposto solo in presenza di cattedra vacante in una delle preferenze espresse nella domanda

Luigi – Vorrei sapere se il passaggio di cattedra viene riconosciuto solo per le scuole indicate nelle preferenze o a prescindere da queste e viene riconosciuto dove c’è disponibilità all’interno dell’ambito di appartenenza. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Luigi,

il passaggio di cattedra è un movimento volontario e può essere disposto solo per una delle preferenze espresse nella domanda.

Potrai, quindi, ottenere il passaggio di cattedra soltanto in una delle scuole richieste con preferenza analitica in presenza di cattedra vacante per la classe di concorso richiesta. In questo caso, se ottieni il movimento acquisirai titolarità nella scuola.

Se tra le preferenze inserisci ambiti territoriali, puoi ottenere il passaggio di cattedra soltanto in uno degli ambiti da te richiesti e, in questo caso, acquisirai titolarità nell’ambito.

Se ottieni il passaggio di cattedra in un ambito significa che almeno in una scuola dell’ambito risulta disponibile una cattedra vacante per la classe di concorso richiesta, così come potrebbero esserci disponibilità in più scuole dell’ambito.

Sarà, quindi, in una di queste che lavorerai con incarico triennale per la nuova classe di concorso dove risulterai titolare in seguito al passaggio di cattedra ottenuto

ads ads