Concorso docenti abilitati, scuola ospitante la commissione è tenuta a pubblicare lettera estratta?

La scuola ospitante la commissione dell’attuale concorso (DDG 81/2018) è tenuta ad informare i candidati, che ne facciano richiesta, della lettera estratta per l’inizio delle prove orali? La scuola è tenuta anche ad affiggere in un’apposita bacheca la stessa informazione?

risposta – a nostro parere no. Lo fa nel caso in cui la commissione lo reputa necessario, e quindi ospita anche i comunicati della commissione stessa. La scuola ospitante a nostro parere non ha alcuna responsabilià nei confronti dei docenti interessati al concorso, in quanto mette solo a disposizione i locali e le attrezzature necessarie per lo svolgimento del concorso. Da questo punto di vista l’organizzazione deve essere esemplare, ma le incombenze della Commissione giudicatrice rimangono a suo carico.

Nel corso dei concorsi 2012 e 2016 è possibile sia capitato che la scuola abbia pubblicato tale comunicazione, ma la redazione della stessa a nostro parere è a cura della Commissione.

Tra l’altro, poiché l’estrazione della lettera avviene “in seduta pubblica”, tutti gli interessati sono invitati a partecipare. Chi non partecipa deve attendere la comunicazione ufficiale da parte della Commissione, che di solito pubblica nelle pagine del sito USR.

Potrebbe la scuola diffondere, per via telefonica, tale informazione? Secondo noi solo se esplicitamente autorizzata dalla commissione. Tra l’altro bisognerebbe individuare a chi addossare tale onere, dato che non spetta alla scuola fare da tramite tra la commissione e i partecipanti al concorso.

ads ads