Trasferimento o passaggio di ruolo nessuna differenza: chi ha meno punti è ultimo in graduatoria

Alessandro – Buona sera scrivo per sapere se ai fini dell’individuazione di un perdente posto vi sia precedenza o meno tra un docente arrivato con domanda di trasferimento volontaria  ed un docente arrivato nella stessa scuola con domanda di passaggio di ruolo. Cordialmente.

Paolo Pizzo – gentilissimo Alessandro,

nessuna differenza.

Ciò che conta è il movimento volontario ovvero a domanda.

Pertanto, entrambi i docenti sono ultimi arrivati perché hanno inoltrato e ottenuto un movimento a domanda, indipendentemente se trasferimento o passaggio.

È ultimo chi ha meno punti.

La segreteria dovrà in questo caso solo porre attenzione alla valutazione dell’anzianità di servizio, perché chi ha ottenuto il passaggio di ruolo ha un calcolo diverso riguardo gli anni trascorsi nell’altro ruolo (nota 4 CCNI 2017).

ads ads