Graduatoria interna di istituto: deve essere aggiornata e pubblicata ogni anno scolastico

Grazia – Sono una docente titolare di scuola di secondo grado. Vorrei cortesemente sapere, dal momento che mi danno pareri diversi, se la graduatoria interna d’istituto si deve compilare ogni anno scolastico? (nel mio istituto non si compila da almeno 3 anni)

Giovanna Onnis – Gentilissima Grazia,

ciò che succede nella tua scuola non è per niente regolare in quanto la graduatoria interna di istituto è annuale e come tale deve essere predisposta e aggiornata ogni anno scolastico.

L’aggiornamento può riguardare il corpo docente in relazione ai nuovi titolari o a coloro che sono arrivati nella scuola con incarico triennale oppure può riguardare il punteggio ed eventuali precedenze dei singoli docenti inseriti in graduatoria.

L’aggiornamento potrebbe non determinare variazioni, ma la graduatoria deve comunque essere pubblicata ogni anno scolastico

Come chiarisce il CCNI sulla mobilità, infatti, i dirigenti scolastici delle diverse istituzioni scolastiche devono provvedere, entro i 15 giorni successivi al termine fissato dall’O.M. per la presentazione delle domande di mobilità, alla formazione e pubblicazione all’albo dell’istituzione scolastica delle graduatorie comprendenti sia gli insegnanti titolari su scuola,  sia i docenti titolari di incarico triennale. Queste graduatorie come chiarisce la nota 1) degli articoli 19 e 21 del CCNI, dovranno contenere, oltre il punteggio complessivo, i punteggi analitici (servizio, famiglia e titoli).

Se la tua scuola è tre anni che non pubblica le graduatorie sicuramente è inadempiente rispetto a quanto stabilisce la normativa

ads ads