Dopo il 30 aprile la titolare non può più rientrare nelle classi. Chiarimenti per la scuola

Scuola –  avremmo bisogno di una informazione in merito al rientro in servizio di una docente dopo il 30 aprile. La docente, insegnante in classe 5^ scuola primaria  e’ in aspettativa da dicembre 2017. Inizialmente l’aspettativa era richiesta fino al 27 aprile 2018. Abbiamo nominato il supplente dall’08/01/2018 al 27/04/2018. Successivamente la docente ha prorogato l’aspettativa dal 28/04/2018 al 11/05/2018. Il supplente però non ha accettato la proroga. Abbiamo quindi nominato dal 02 maggio 2018 un nuovo supplente. Al nuovo supplente il contratto va fatto fino al 11.05.2018 oppure, considerata l’assenza del titolare superiore ai 90/150 giorni, fino al termine delle lezioni?  Grazie e cordiali saluti, Segreteria Amministrativa

Paolo Pizzo – gentile scuola,

la docente titolare avendo maturato l’assenza richiesta dall’art 37 dl CCNL/2007 non potrà più rientrare nelle classi.

Pertanto, il supplente dovrà coprire tutto il periodo di assenza fino al termine delle lezioni più gli scrutini.

ads ads