Domanda di utilizzazione: non aver ottenuto il trasferimento volontario può essere un requisito per presentarla?

Marilena –  Nel mese di aprile ho presentato domanda di mobilità scegliendo cinque scuole di una città vicina al paese in cui abito, sulla classe di concorso in cui sono titolare. Se non dovessi ottenere il trasferimento posso chiedere l’utilizzazione su un’altra classe di concorso in cui sono
abilitata scegliendo sempre le medesime scuole? Grazie infinite.

Giovanna Onnis – Gentilissima Marilena,

non ottenere il trasferimento richiesto non rappresenta un requisito per poter chiedere utilizzazione.

A onor del vero è necessario dire che non è mai stato un requisito utile per chiedere utilizzazione, in quanto le regole per il prossimo anno scolastico non sono ancora note ed è necessario attendere la contrattazione per la mobilità annuale 2018/19 e la pubblicazione del relativo CCNI .

Personalmente ritengo che un requisito come quello da te indicato non venga stabilito neanche per la futura mobilità annuale  e per le utilizzazioni è possibile prevedere la conferma dei requisiti considerati validi fino al corrente anno scolastico

La domanda di utilizzazione è stata sempre possibile soltanto ai docenti in esubero, trasferiti d’ufficio o a domanda condizionata oppure ai docenti  appartenenti a classe di concorso in esubero a livello provinciale.

E’ sempre stato possibile, inoltre, chiedere utilizzazione solo sul sostegno ai docenti specializzati e titolari su materia anche in assenza dei requisiti citati, ma solo nel grado di istruzione di titolarità.

Non è mai stato possibile, invece, chiedere utilizzazione motivando la richiesta con il non soddisfacimento della domanda di trasferimento.

Per una conferma è, comunque, necessario verificare nel prossimo contratto

ads ads