24 CFU, concorso, FIT. Il percorso per diventare insegnanti

Linda – vi scrivo per questo motivo: da Giugno 2017 sono iscritta a Modena in terza fascia nella graduatoria per l’insegnamento come supplente nelle scuole medie e superiori di materie scientifiche (matematica e scienze per le scuole medie, e biologia, chimica e geologia per le scuole superiori), avendo una laurea di primo livello in Scienze Naturali e una laurea magistrale in Ecologia, anche se non mi è stata ancora assegnata finora nessuna supplenza.

Ho sentito delle informazioni vaghe sulla possibilità di essere abilitati all’insegnamento sostenendo 4 esami (di antropologia, psicologia e altre due materie che non ricordo). Vichiedo se potetegentilmente darmi qualche informazioni più precisa, perché avrei bisogno di sapere esattamente cosa studiare, dove e quando sostenere gli esami e a chi rivolgermi. Grazie mille se potrete darmi un gentile riscontro. Cordiali saluti.

risposta – gent.ma Linda, le informazioni che hai ricevuto sono un po’ confuse, e rischi di perdere il percorso per diventare insegnanti.

La nuova normativa, ossia il Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017 ha individuato il percorso che i neolaureati dovranno seguire per accedere alla carriera come insegnanti di ruolo.

Si tratta di concorso + 3 anni di FIT (Formazione e tirocinio).

Per accedere al concorso i requisiti sono:

a) titolo di studio idoneo all’insegnamento (ossia con i CFU per accedere alle classi di concorso richieste). Tu dovresti essere a posto, altrimenti non saresti neanche in graduatoria

b)

24 CFU da acquisire in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche

L’acquisizione di questi 24 CFU pertanto non ti darà l’abilitazione all’insegnamento (che non esiste più), ma ti permetteranno di accedere al concorso-

I 24 CFU vengono erogati dalle Università. In questo articolo trovi l’elenco delle università (molte hanno già iniziato se non concluso il primo corso) che attivano i corsi per i 24 CFU.

Qui uno speciale sui 24 CFU Concorso a cattedra 2018. Aggiornamenti sui 24 CFU: decreto, programmi da studiare, costi, come acquisirli

Pertanto, se sei interessata a partecipare al concorso dovrai acquisire questi 24 CFU. Per le modalità devi contattare l’Università alla quale sei interessata.

Non c’è ancora una data per la pubblicazione del bando di concorso, ma è meglio non farsi trovare impreparati (ossia, quando sarà emanato il concorso non ci sarà più il tempo per acquisire i 24 CFU, bisognerebbe attendere il prossimo).

In generale può esserti utile leggere anche

Come diventare insegnanti, informazioni utili

ads ads