Proroga supplenza ATA ad un candidato con punteggio inferiore al mio, è possibile?

Tiziana – Gent.le Redazione, Quest’anno ho accettato con l’art. 59 una supplenza annuale di 3^fascia ATA AA fino al 30 giugno 2018 su organico di fatto. Essendo, poi, arrivata una seconda supplente annuale che nella graduatoria statale ha un punteggio inferiore al mio ed e’ stata favorita nella scelta dell’ufficio e, poi,leggendo la posta della scuola ho scoperto che le è stata prorogata la supplenza al 31 agosto 2018(dov’è la legge della trasparenza?).La mia domanda è quella di sapere se è una priorità della D.S.quella di conferire la nomina al supplente con minore punteggio.

Confidando in una chiara risposta porgo cordiali saluti.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Tiziana, la definizione del contratto al 30.06 o al 31.08 dipende esclusivamente dalla “natura” del posto che si occupa.

Detto ciò, non capisco come mai il posto in organico di diritto (che sta occupando la sua collega con punteggio inferiore al suo) non è stato assegnato a lei (nonostante la sua posizione in graduatoria è più favorevole). Mi pare di capire che l’attribuzione dei posti è stata assegnata in modo errato dal principio.

Considerata la complessità del caso, le consiglio di procedere con un accesso agli atti in modo da chiarire le eventuali inadempienze della scuola. Per poi procedere ad un eventuale conciliazione.

ads ads