Docente sul potenziamento: potrà diventare soprannumeraria solo se in coda nella graduatoria interna di istituto

Maria – Sono sul potenziamento con incarico triennale, non perdente posto. Il DS potrebbe nel caso dare questa cattedra di potenziamento ad un altro docente perdente posto e lasciarmi senza cattedra? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Maria,

in presenza di contrazione nell’organico della scuola l’individuazione dei docenti soprannumerari viene fatta sulla base della graduatoria interna di istituto e sarà dichiarato soprannumerario il docente in coda a prescindere dalla tipologia di cattedra in cui è in servizio.

La contrazione si registra, infatti, nell’organico dell’autonomia nel suo complesso, organico che comprende sia le cattedre di diritto che di potenziamento.

Il docente dichiarato soprannumerario, quindi, non potrà avere l’assegnazione della cattedra di potenziamento assegnata a te nel corrente anno scolastico, in quanto non sei tu ad essere in esubero e in base a ciò avrai il diritto di avere, nella scuola, l’assegnazione di una cattedra che non necessariamente dovrà essere la stessa sul potenziamento nella quale sei in servizio nel corrente anno scolastico.

Il docente dichiarato soprannumerario sarà, quindi, invitato a presentare domanda di trasferimento e potrà rientrare automaticamente nella scuola soltanto se condizionerà la domanda e in fase di mobilità si libererà per lui una cattedra, altrimenti sarà trasferito anche d’ufficio in altra sede

ads ads