Cosa succede se condiziono la domanda una volta individuato perdente posto. Chiarimenti

Simona – so che sarò dichiarata perdente posto, ma non ho ancora ricevuto la notifica ufficiale. Esistono delle date precise entro le quali le scuole devono effettuare tale notifica? So che avrò 5 giorni di tempo per presentare domanda condizionata cartacea. Se dovessi ottenere un posto in una delle scuole indicate nella domanda, e volessi rimanere lì, se dovesse liberarsi un posto nella scuola di mia attuale titolarità ( avendo presentato domanda condizionata) sarei costretta ad accettare il rientro, o potrei rimanere nella scuola ottenuta? E così per l’ottennio? La comunicazione della sede per il perdente posto precede gli esiti della mobilità volontaria? E quali sono le date previste? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Simona,

nel momento in cui condizioni la domanda potrai rientrare automaticamente ovvero non perderai più il posto, se durante i movimenti si dovesse liberare un posto nella tua scuola (es. sai già che c’è un pensionamento o se ci sarà un trasferimento in uscita).

Con il condizionamento della domanda non puoi scegliere se rimanere oppure no, se il posto si libera il sistema ti farà rientrare automaticamente. Non c’è quindi una possibilità di scelta.

Se, invece, pur condizionando la domanda, il posto non si dovesse liberare e sarai trasferita, a domanda o d’ufficio, in altra scuola, è l’anno prossimo che sceglierai se tornare o meno nella tua ex scuola. Se deciderai di non farlo, rimarrai nella scuola in cui sei stata trasferita ma non potrai più far valere la continuità maturata nella tua ex scuola così come non potrai più, per gli anni futuri, scegliere di rientrarvi con precedenza.

Per le date, parteciperai ai normali trasferimenti di tutti gli altri docenti del tuo ordine di scuola.

ads ads