Domanda di trasferimento per docente soprannumerario: preferenze e punteggio nella domanda condizionata, chiarimenti

Daniela – Sono una docente a tempo indeterminato di scuola secondaria di secondo grado. Mi è stato verbalmente anticipato che quest’anno sarò in soprannumero e perdente posto. Intendo fare domanda di trasferimento condizionata non appena riceverò la comunicazione ufficiale di sopranummerarietà dalla scuola. Chiedo cortesemente alcuni chiarimenti sulla domanda condizionata:

1) Nella domanda condizionata debbo inserire la mia scuola di attuale titolarità come prima preferenza.?  Posso inoltre inserire tra le preferenza l’ambito di appartenenza ?

2) Nell’ordinanza all’art. 9 si dice che le scuole inserite tra le preferenze vanno indicate tramite  il codice sede di organico. Per gli istituti di istruzione superiore si tratta del codice unico che identifica lo IIS nel suo complesso o dei codici che ancora identificano le singole scuole che formano lo IIS ?

3) La mia attuale scuola è nel comune di Roma dove risiedo insieme a mio marito. Posso indicare nella domanda condizionata tra le esigenze di famiglia la ricongiunzione al coniuge (intesa come non allontanamento dal coniuge) ? Ciò anche nel caso in cui esprimessi tra le preferenza un ambito relativo ad un altro comune (oltre a scuole ed ambiti del comune di residenza) ?

Ringrazio anticipatamente per l’aiuto e colgo l’occasione per ringraziarvi dell’ottimo lavoro che fate.

Giovanna Onnis – Gentilissima Daniela,

come docente soprannumeraria hai la possibilità di presentare domanda di trasferimento in forma cartacea anche oltre i termini di presentazione stabiliti dall’Ordinanza ministeriale.

Potrai presentare domanda condizionata, rispondendo “NO” al quesito inserito nella casella 21: ”l docente soprannumerario intende comunque partecipare al movimento a domanda?” e, in questo, modo potrai essere riassorbita automaticamente nella scuola di titolarità se, durante i movimenti, dovesse liberarsi una cattedra e, conseguentemente, la tua domanda di trasferimento sarà annullata

Per quanto riguarda i tuoi quesiti, posso fornirti le seguenti risposte:

1- Non puoi inserire la scuola di titolarità tra le preferenze, perché risulti ancora titolare nella scuola nel momento in cui presenti domanda. Come docente soprannumerario puoi, però, inserire l’ambito nel quale è ubicata la scuola di titolarità

2- Per gli IIS esiste un unico codice meccanografico comprensivo dei diversi indirizzi scolastici presenti, quindi  nelle domanda devi inserire questo codice unificato senza poter esprimere preferenza per uno specifico indirizzo appartenente all’IIS

3- Potrai usufruire dei 6 punti aggiuntivi per ricongiungimento al coniuge per le scuole ubicate nel suo comune di residenza o per l’ambito territoriale nel quale si trova tale comune.

ads ads