Passaggio di cattedra: è un movimento volontario e la domanda non può essere condizionata

Maria – Sono perdente posto nella scuola secondaria superiore e devo fare domanda di trasferimento. Ho alcuni dubbi in merito e spero tanto che tu mi possa aiutare visto che ho pochissimo tempo per presentare la domanda. Posso presentare domanda condizionata per passaggio di cattedra? Nel comune di servizio c’è un posto in una classe di concorso e in una scuola diversa dalla mia. In questo modo riuscirei (forse) a stare nel comune di servizio o nelle sue vicinanze e non perderei il punteggio della continuità. Posso fare domanda di passaggio cattedra condizionata scegliendo le cinque scuole su province diverse?

Giovanna Onnis – Gentilissima Maria,

come docente soprannumeraria potrai presentare domanda condizionata che riguarda, però solo il trasferimento e non il passaggio di cattedra.

Non esiste, infatti, la domanda condizionata di passaggio di cattedra e il diritto a rientrare con precedenza nella scuola di ex-titolarità riguarda soltanto la stessa classe di concorso e la stessa tipologia di posto.

Il passaggio di cattedra è un movimento volontario che determina in ogni caso la perdita del punteggio di continuità anche se si ottiene  nella stessa scuola di titolarità

 

ads ads