Trasferimento e precedenze: l’ordine dei movimenti è indicato nell’allegato 1 del CCNI

Beatrice –  Nella mobilità concorro da sostegno a posto comune, ma poiché usufruisco di una precedenza vorrei cortesemente sapere se il mio movimento precede quelli provinciali del punto 13. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Beatrice,

la risposta al tuo quesito è affermativa.

Il trasferimento a domanda nella provincia di titolarità da sostegno a posto comune e da posto comune a posto di sostegno, che rientra nell’operazione n.14, riguarda i docenti che non usufruiscono di alcuna precedenza.

In questo caso precedono i trasferimenti a domanda nella provincia di titolarità per la stessa tipologia di posto o classe di concorso, che rientrano nell’operazione n.13

Nel tuo caso, avendo diritto ad una delle precedenze previste nell’art.13 del CCNI, il tuo movimento verrà disposto prima dell’operazione n.13, in base all’ordine stabilito nell’allegato 1 del CCNI, determinato dal tipo di precedenza alla quale hai diritto

ads ads