Assegnazione provvisoria: nessun vincolo per l’indicazione delle preferenze su scuola in relazione all’ambito di appartenenza

Silvia – Sono una docente di scuola primaria e vi chiedo se fra i criteri per ottenere l’assegnazione provvisoria c’è il cambio di ambito perché le informazioni che trovo parlano di cambio provincia. Io desidero cambiare ambito sempre all’interno della stessa provincia. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Silvia,

l’assegnazione provvisoria si può chiedere solo in una provincia, che corrisponde a quella di ricongiungimento familiare.

Nell’indicazione delle preferenze, che in base al CCNI 2017/18, possono essere solo su scuola e non su ambito e, per AP interprovinciale, anche sulla provincia con preferenza sintetica, è necessario indicare prioritariamente scuole ubicate nel comune di ricongiungimento, senza alcun vincolo in relazione agli ambiti territoriali.

Potrai, quindi, chiedere anche scuole dello stesso ambito o di ambito diverso, sempre all’interno della stessa provincia.

Se per l’as. 2018/19 hai ottenuto trasferimento interprovinciale nella provincia di ricongiungimento, non sappiamo ancora se ti sarà consentito chiedere AP.

Questa possibilità non è consentita nel CCNI 2017/18 e su questo impedimento i sindacati hanno chiesto modifica per il prossimo anno, da inserire nel CCNI 2018/19, per le quale si attende risposta

ads ads