Perdente posto: nessuna precedenza nelle sedi espresse e nel movimento d’ufficio si muovono dopo i docenti con precedenza

Olivia – Sono un’insegnante di scuola secondaria di I grado trasferita d’ufficio. Ho  presentato domanda di trasferimento online, ma essendo  risultata soprannumeraria. ho compilato e inviato la domanda cartacea all’ufficio competente confermando le cinque scuole sedi già espresse nella domanda su ISTANZE ONLINE. Purtroppo una delle  sedi da me espresse nel comune di residenza è stata assegnata ad una docente con 30 punti meno di me ma con una delle precedenze previste dal CNN  mentre le altre non erano disponibili. pertanto mi è stata assegnata una sede d’ufficio diversa è distante sia  dal comune di residenza sia dalla scuola di titolarità. Premetto di aver scelto di partecipare comunque alla mobilità online pertanto CHIEDO: – se l’aver scelto di partecipare comunque al movimento oltre che la perdita della continuità nella scuola di titolarità abbia condizionato in modo negativo l’esito del trasferimento; – Se è possibile fare domanda di assegnazione provvisoria, sperando in una sede più vicina.

Paolo Pizzo – Gentilissima Olivia,

nelle 5 scuole espresse hai partecipato, a domanda, insieme a tutti gli altri docenti. Poi sei stata trasferita d’ufficio.

In tutte e due i casi (e anche nel caso avessi scelto il NO nella domanda) la collega ti ha preceduto e il movimento è corretto, perché nelle sequenza i docenti che hanno una precedenza di cui all’art 13 si muovono comunque prima.

Potrai richiedere assegnazione provvisoria avendone i requisiti.

 

ads ads