Assegnazione provvisoria : la sede di titolarità indicata nella domanda è quella riferita al 2018/19

Pierluigi – Sono un docente di ruolo in matematica alle medie che ha appena ottenuto il trasferimento in un’altra scuola media. Mi chiedevo se questo luglio potessi anche fare la domanda di assegnazione provvisoria per le scuole superiori, avendo sia il titolo che vinto il concorso nel 2016.
So che posso farla, a patto che come prima cosa faccia anche assegnazione provvisoria per scuole dello stesso grado. La mia domanda è: quando compilerò la domanda su istanze online e mi chiederà la scuola di appartenenza, cosa metto la scuola nuova in cui sono stato appena trasferito, oppure la scuola in cui sono giuridicamente fino al 31 agosto? Grazie mille

Giovanna Onnis – Gentilissimo Pierluigi,

la domanda di assegnazione provvisoria  viene fatta prendendo in considerazione la sede di titolarità per il prossimo anno scolastico, quindi nel tuo caso la scuola assegnata in seguito al trasferimento ottenuto per il 2018/19.

Non ti devi, comunque, preoccupare di inserire la nuova scuola di titolarità su istanze online, in quanto questa parte la troverai già compilata con l’indicazione della nuova sede di titolarità che il sistema inserisce in automatico a conclusione della mobilità

 

ads ads