Esubero in organico di fatto: cosa comporta per il docente in coda nella graduatoria interna di istituto?

Antonella –  In organico di diritto nella mia scuola secondaria sono state assegnate 10 prime, 10 seconde, 8 terze, 7 quarte e quinte. Il tasso di non ammessi in seconda per ora sfiora il 30 % e difficilmente faremo 10 seconde. Vorrei sapere cosa comporterebbe nei miei riguardi una contrazione delle classi a settembre, visto che sono ultima in graduatoria d’istituto per trasferimento ottenuto. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Antonella,

se nella tua scuola di titolarità dovesse registrarsi una riduzione del numero di classi nel mese di settembre ci sarebbe una contrazione nell’organico di fatto che non avrebbe conseguenze nella tua titolarità.

La perdita della titolarità si può verificare soltanto in seguito ad esubero nell’organico dell’autonomia, ma non nell’organico di fatto.

Nella situazione da te descritta, che potrebbe verificarsi a settembre, tu potresti essere individuata in esubero nell’OF rimanendo a disposizione nella scuola di titolarità prestando  servizio secondo le diverse modalità previste dal  CCNI sulla mobilità annuale

Nell’art.5 comma 8 del contratto si stabilisce, infatti, che i docenti di tutti i gradi di istruzione che, a seguito della riduzione del numero delle classi in organico di fatto, vengono a trovarsi in situazioni di soprannumero totale o parziale, sono utilizzati nell’ambito della scuola di titolarità prioritariamente su posto o frazione di posto eventualmente disponibile per la stessa classe di concorso o posto di insegnamento e, subordinatamente, su posto o frazione di posto relativo ad altro insegnamento o di sostegno per il quale siano in possesso di abilitazione o titolo di studio coerente.

In mancanza delle disponibilità sopra riportate, il predetto personale è utilizzato nella scuola sul potenziamento dell’offerta formativa.

Per maggiori dettagli ti invito a leggere il nostro articolo sull’argomento:

https://www.orizzontescuola.it/come-si-diventa-docenti-in-esubero-quali-differenze-tra-soprannumerario-nellorganico-dellautonomia-e-di-fatto/

ads ads