Mobilità annuale interprovinciale: diversi requisiti per utilizzazioni e assegnazioni provvisorie

Elisabetta –  Sono una docente di Scuola Secondaria di I Grado, e vi scrivo per avere qualche informazione circa le utilizzazioni sul sostegno fuori dalla propria provincia di titolarità.
Sono entrata in ruolo l’1 settembre 2017 in una provincia diversa da quella in cui risiedo. Ho provato a fare domanda di trasferimento, ma non l’ho ottenuto. Avendo nel frattempo conseguito il titolo di Specializzazione nel Sostegno, pensavo di provare ad avvicinarmi a casa chiedendo la mobilità annuale sul sostegno. Non mi è però chiaro se mi sia possibile chiedere l’utilizzo interprovinciale sul sostegno, non essendo la mia classe di concorso in esubero provinciale, o se, nel mio caso, possa chiedere solamente l’Assegnazione Provvisoria per ricongiungimento ai genitori. Ringrazio per l’attenzione e porgo cordiali saluti,


Giovanna Onnis – Gentilissima Elisabetta,

per chiedere utilizzazione interprovinciale è indispensabile appartenere a classe di concorso in esubero nella provincia di titolarità, quindi, non essendo questa la condizione della tua classe di concorso, non potrai chiedere questo movimento annuale

Se hai i requisiti per il ricongiungimento, potrai chiedere, invece,  assegnazione provvisoria interprovinciale nella provincia di residenza del familiare verso il quale chiedi ricongiungimento.

La richiesta sul sostegno sarà però aggiuntiva rispetto a quella riguardante la classe di concorso di titolarità che devi obbligatoriamente chiedere

ads ads