Il docente che non trova posto in nessuna scuola della provincia rimane soprannumerario sul proprio ambito di titolarità

Roberto  –  sono un docente a tempo indeterminato assunto con la legge 107/2015 titolare su ambito. Quest’anno risulto perdente posto ed ho provveduto ad inoltrare domanda condizionata. Se nel mio ambito non dovessi trovare alcuna collocazione e lo stesso negli ambiti della provincia il trasferimento d’ufficio come opererà per la mia posizione? Confidando nella Vs. squisita disponibilità, porgo cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Roberto,

nel caso in cui non ci fosse alcuna sede libera rimarrai in soprannumero sull’ambito di titolarità.

È infatti previsto che qualora non ci dovesse essere una sede libera nell’ambito di titolarità, il sistema valuterà le altre scuole partendo dagli ambiti viciniori in ordine di prossimità come costituiti dall’USR, per poi collocarti in soprannumero sul tuo ambito.

Se così sarà, in qualità di docente senza sede potrai richiedere domanda di utilizzo.

ads ads