Assegnazione provvisoria: con quale ordine devo inserire le preferenze?

Elisabetta – Vi scrivo per un dubbio in merito alla scelta delle scuole nella domanda di assegnazione provvisoria: come prima scuola devo inserirne una del comune di ricongiungimento, poi come seconda scelta è possibile mettere una scuola di un altro comune e tornare poi ad inserire scuole del mio comune di ricongiungimento? Ringrazio per l’attenzione e porgo cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Elisabetta,

la risposta al tuo quesito è affermativa.

Nell’indicare le preferenze, nella domanda di assegnazione provvisoria, i vincoli da rispettare sono due, il numero massimo e la prima preferenza.

Potrai indicare fino a 20 preferenze per scuola dell’Infanzia e Primaria e fino a 15 per Secondaria I e II grado

La prima preferenza deve essere una scuola ubicata nel comune di ricongiungimento, le preferenze successive sono a tua libera scelta, sempre all’interno della provincia, e potrai indicare, se vorrai, altre scuole del comune di ricongiungimento anche come ultime preferenze senza alcun impedimento

ads ads