Utilizzazione interprovinciale: è indispensabile essere titolari su classe di concorso o posto in esubero provinciale

Francesco – L’anno scorso ero in esubero nell’ambito 24 Piemonte e quindi ho potuto fare la domanda di utilizzazione. Adesso sono stato trasferito d’ufficio nell’ambito 23 Piemonte, potrò rifare ancora la domanda di utilizzazione interprovinciale. Quest’anno grazie all’utilizzazione ho lavorato nella mia città Palermo. Grazie attendo una vostra risposta. Cordiali saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissimo  Francesco,

la possibilità di chiedere utilizzazione interprovinciale dipende dalla classe di concorso di titolarità, se risulta in esubero provinciale.

Come chiarisce, infatti, l’art.2 comma 5 del CCNI, “AI fine di assicurare un corretto avvio dell’anno scolastico e di agevolare il riassorbimento dell’esubero, sono consentite operazioni di utilizzazione a domanda per provincia diversa da quella di titolarità esclusivamente ove permanga la situazione di esubero nel posto o nella classe di concorso della provincia di appartenenza [….]”

Se la tua classe di concorso o posto di titolarità risulta ancora in esubero provinciale potrai chiedere utilizzazione interprovinciale anche per il prossimo anno scolastico.

Se, invece, con la mobilità gli esuberi provinciali sono stati tutti assorbiti, non potrai presentare la domanda che ti interessa

ads ads