Assegnazione provvisoria in altro grado di istruzione: nessuna conseguenza su stipendio e anzianità di servizio

Alessandro – Chiedo gentilmente una consulenza su una questione che riguarda le assegnazioni provvisorie.
Sono docente a t.i. nella scuola secondaria di II grado. Non ho mai prestato servizio nella secondaria di I grado, pur essendo abilitato.
Nel caso in cui chiedessi assegnazione provvisoria in istituti secondari di I grado, avrei ripercussioni peggiorative sullo stipendio (sono ancora nella prima fascia stipendiale) o nella progressione di “carriera” nella secondaria di II grado? Cordiali saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Alessandro,

il servizio svolto in assegnazione provvisoria anche in altro grado di istruzione viene valutato come svolto nel ruolo di titolarità, quindi senza alcuna ripercussione su stipendio e anzianità di servizio.

L’unica conseguenza è l’interruzione della continuità didattica nella scuola di titolarità e la perdita del punteggio di continuità eventualmente maturato, fatta eccezione per i docenti nell’ottennio, trasferiti d’ufficio o con domanda condizionata, che hanno chiesto ogni anno il rientro nella scuola di precedente titolarità.

Ti informo che presentando domanda di AP per altro grado di istruzione, devi obbligatoriamente presentare domanda anche per il II grado dove sei titolare, domanda che sarà valutata prioritariamente

ads ads