Graduatorie III FASCIA ATA: chi si inserisce nelle graduatorie permanenti è cancellato dalla III fascia

Silvia – Buongiorno redazione, avrei bisogno di un chiarimento inerente le graduatorie di terza fascia ATA. Sono pervenuti alla nostra scuola dei ricorsi da parte di persone che non risultano inserite, nonostante abbiano presentato domanda da noi, nella graduatoria provvisoria di terza fascia del personale ATA. Il motivo di tale “non inserimento” puo’ essere dovuto al fatto che tutte queste persone hanno maturato i 24 mesi di servizio, hanno fatto domanda di inserimento in prima fascia e conseguentemente sono stati “tolti” dalle graduatorie di terza? Grazie

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Silvia, il motivo di esclusione da lei esposto nel quesito potrebbe essere fattibile.

A tal proposito le ricordo l’art. 1 comma 6 del D.M. 640/2017, Coloro che conseguono, per il medesimo profilo professionale, l’inserimento nelle graduatorie permanenti per le assunzioni a tempo indeterminato e/o nella correlata prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto, sono cancellati dalla corrispondente terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto in cui siano già inseriti.

Pertanto aver maturato il titolo di inserimento nelle graduatorie permanenti del personale ATA è motivo di cancellazione nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia, ovviamente per il solo profilo corrispondente.

ads ads