Mobilità annuale interprovinciale: non bisogna confondere l’utilizzazione con l’assegnazione provvisoria

Antonia – Sono docente di ruolo nella classe di concorso A050 nella provincia di Siracusa, avendo il titolo di sostegno, avevo capito che potevo fare richiesta di utilizzazione interprovinciale sul sostegno. Ho compilato l’allegato D, F e la dichiarazione personale, chiedendo di spostarmi per ricongiungimento ad una figlia che abita a Roma dal 2012. Ma non riesco ad inoltrare la domanda perché mi dice Roma è provincia non abilitata. Non riesco a capire, mi diresti perché e se c’è una soluzione a questa mia richiesta? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Antonia,

la domanda che devi presentare non è quella di utilizzazione, ma quella di assegnazione provvisoria.

Per chiedere utilizzazione interprovinciale il requisito  indispensabile è quello di appartenere a classe di concorso in esubero nella provincia di titolarità.

Presumo, quindi, che la classe di concorso A050 non sia in esubero nella provincia di Siracusa e per questo motivo il sistema non ti consente di presentare domanda di utilizzazione nella provincia di Roma.

Per ricongiungimento a tua figlia potrai, invece, chiedere AP nella sua provincia di residenza, dove, però oltre al sostegno devi chiedere anche la classe di concorso di titolarità, richiesta che sarà valutata prioritariamente rispetto a quella per posti di sostegno

Ti informo, inoltre, che nella domanda di AP non servono gli allegati D ed F, in quanto per l’assegnazione provvisoria non si valutano titoli e servizio, ma solo le esigenze di famiglia che dovrai autocertificare

ads ads