Assegnazione provvisoria: il comune viciniore può essere ubicato in provincia diversa rispetto al comune di ricongiungimento?

Annalisa – Gentilissimi consulenti, sono una docente di scuola secondaria su posto normale, é possibile chiedere assegnazione in una scuola situata in provincia diversa da quella di residenza di coniuge/figlio/genitore? Come si considera la viciniorietá dal comune di ricongiungimento? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Annalisa,

l’assegnazione provvisoria  deve essere chiesta nel comune di ricongiungimento e, nel caso in cui in tale comune non vi siano scuole richiedibili per l’insegnamento del docente, si può chiedere per il comune viciniore, stabilito in base alla tabella di viciniorietà pubblicata dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

In questa tabella vengono riportati gli elenchi dei comuni della provincia posizionati in base alla loro distanza chilometrica rispetto ad un comune di partenza.

Si tratta quindi di tabelle provinciali che non possono comprendere comuni appartenenti a province diverse anche se limitrofe .

Non potrai, quindi, chiedere AP in una provincia diversa da quella di ricongiungimento anche se il comune che ti interessa è ubicato ad una limitata distanza chilometrica.

Il comune viciniore deve essere ubicato, infatti, nella stessa provincia del comune di residenza del familiare verso il quale si chiede ricongiungimento

ads ads