Utilizzazione interprovinciale: quante province si possono chiedere?

Annalisa – Gentili consulenti, oltre ad essere soprannumeraria il CSA ha dichiarato la mia classe di concorso in esubero,  perciò mi accingo a compilare la domanda di utilizzazione interprovinciale. É possibile inoltrare due domande per due provincie distinte?

Giovanna Onnis – Gentilissima Annalisa,

se la tua classe di concorso risulta in esubero provinciale potrai chiedere utilizzazione in provincia diversa da quella di titolarità.

La condizione indispensabile per poter chiedere utilizzazione interprovinciale è indicata nell’art.2 comma 5 del CCNI sulla mobilità annuale 2018/19:

AI fine di assicurare un corretto avvio dell’anno scolastico e di agevolare il riassorbimento dell’esubero, sono consentite operazioni di utilizzazione a domanda per provincia diversa da quella di titolarità esclusivamente ove permanga la situazione di esubero nel posto o nella classe di concorso della provincia di appartenenza, fatto salvo quanto previsto dall’art 1 comma 12; dette utilizzazioni saranno disposte nella provincia richiesta, laddove risulti disponibilità di posti di insegnamento, prioritariamente per il posto o per la classe di concorso di appartenenza ed in subordine su posti comunque disponibili per i quali il docente sia in possesso del titolo di abilitazione corrispondente

Se sei interessata, potrai chiedere anche più province senza impedimenti.

Se per l’assegnazione provvisoria si prevede la possibilità di presentare domanda per una sola provincia, quella di ricongiungimento, come esplicitato nell’art.7 comma 5, per le utilizzazioni interprovinciali, invece, non sono indicati limiti in tal senso e dovrai utilizzare un modulo diverso per ogni provincia richiesta

 

 

ads ads