Assegnazione provvisoria in altra classe di concorso: il soprannumerario nell’ottennio trasferito con domanda condizionata non perde il punteggio di continuità

Michele – Sono un docente titolare B015 che in quanto trasferito d’ufficio e avendo fatto richiesta di rientro nell’ottennio mantiene il diritto al rientro e la continuità di punteggio.
Se faccio domanda di AP anche per B003 che si trova nel comune di ricongiungimento, quindi cambio classe di titolarità, perdo i punti di continuità con la precedente scuola di titolarità? Vi chiedo una risposta urgente visto le scadenze imminenti. Grazie infinite

Giovanna Onnis – Gentilissimo Michele,

l’assegnazione provvisoria determina l’interruzione della continuità e la perdita del punteggio maturato, ad eccezione del docente trasferito nell’ottennio quale soprannumerario che abbia chiesto, in ciascun anno dell’ottennio medesimo, il rientro  nell’istituto di precedente titolarità.

Questo diritto è valido per qualsiasi classe di concorso, anche diversa da quella di titolarità, o tipologia di posto in cui si chiede e si ottiene l’assegnazione provvisoria

Nel tuo caso, quindi, l’assegnazione provvisoria non ti farà perdere il punteggio di continuità maturato, a prescindere dalla classe di concorso in cui otterrai l’AP

ads ads